Home Articoli Te lo racconto io il Bulldog! Garcia e Chacha. Gioia Minu Bronte.

Te lo racconto io il Bulldog! Garcia e Chacha. Gioia Minu Bronte.

0

Vorrei condividere con voi ciò che provo per i miei Bulli, ognuno di loro ha segnato periodi della mia vita belli e meno belli.

Il mio primo bulldog mi venne regalato da mio marito dopo aver perso al quarto mese il bimbo che aspettavo, volevamo quel secondo figlio, lo desideravamo tanto, ma la natura a volte è crudele. Lothar mi aiutò a superare quello che io definisco il mio primo lutto.

Poi arrivò Emily Bronte, sorella della super campionessa Buck And Sons  Evita Peron, un B&S ovviamente. Lei rese la nostra famiglia completa: un figlio, due bulli, tanto amore. La complicità e l’armonia regnava nella mia vita.

Emily e Lothar… never ending love.

Decidemmo quindi di intraprendere una esperienza straordinariamente emozionante, Emily mamma… Andò tutto bene nacquero cinque cuccioli bellissimi, tutti sopravvissero, ne tenemmo due. Quattro meravigliosi bulli tutti per noi.

Ma… arriviamo al 2015,  Lothar, Emily e Cecil ci hanno lasciati, Dede che aveva ormai 13 anni, non stava bene e vivevo un periodo di grande infelicità. In balia degli eventi non trovavo una soluzione. decido di dare un compagno a Dede: arriva a casa il Sergente Garcia. Il mio Amore più grande! Garcia mi ha aiutò a capire cosa dovessi fare.

Garcia e Chacha

Dopo qualche mese Dede si arrende e decide di raggiungere mamma e fratello. Io attraverso due anni di tempesta interiore. Poi… la Decisione: Ricomincio da qui! E arriva Cha cha , Buck And Sons Cha cha cha.

Nuova vita, nuova casa, nuovi problemi ma…felici. Felici di poterci guardare negli occhi e capirci senza parole. Felice di avere loro, e loro di avere me.

Ognuno dei miei cani ha un posto speciale nel mio cuore…ma Garcia…

Sergente Garcia

Garcia è Garcia.

Gioia e Garcia
Buck And Sons Cha cha cha. Presentata alle ultime tre speciali ( Reggio Emilia, Livorno e Grosseto) ha ottenuto in tutte il lusinghiero primo posto nella classe giovani

Gioia… Minu Bronte.

 

 

 

D.C